quantodurailsempre@gmail.com

Quanto dura il sempre

Sosterrò le ragioni della leggerezza: Italo Calvino e la pesantezza del nostro tempo

“[…] sosterrò le ragioni della leggerezza”: esordisce così Italo Calvino nello scritto preparatorio per la conferenza dedicata alla leggerezza, scritto con cui avrebbe dovuto aprire il ciclo di sei conferenze nell’anno accademico 1985/1986 all’Università di Harvard. Anche nelle sue narrazioni, nell’opposizione tra peso e leggerezza, Calvino ha sempre scelto di sottrarre peso, guardando alla leggerezza come a un valore e non…
Leggi tutto

“Le correzioni” di Jonathan Franzen

(Schopenhauer: Una parte considerevole del tormento dell’esistenza è il fatto che siamo continuamente incalzati dal Tempo, che non ci lascia mai prendere fiato e ci corre sempre dietro come un sorvegliante con la frusta). Alcune storie, alcuni personaggi, alcune famiglie stentano a uscire dalla mente di un lettore anche dopo aver voltato l’ultima pagina. Non è questione di romanticismo né di attaccamento, bensì…
Leggi tutto

Chiamiamola empatia. Chiamiamoli “i nostri ragazzi”

Esattamente un anno fa, più o meno nelle ore in cui sto pubblicando questo articolo, stavo conoscendo quelli che sarebbero diventati “i miei ragazzi”. Ancora non potevo sapere quanto mi sarei legata a loro, non conoscevo altro che i loro nomi e il compito più urgente e importante per me, in quel momento, era quello di riuscire a memorizzarli e…
Leggi tutto

“Il villaggio di Stepànčikovo” di Dostoevskij: sorridere a stento tra i bocconi amari

Un lettore abituato alla profondità delle riflessioni dostoevskijane rimarrà inizialmente sorpreso e quasi deluso dalla prima parte di questo strano romanzo, annoverato tra le opere minori dello scrittore, intitolato Il villaggio di Stepànčikovo e i suoi abitanti. Sin dalla struttura, infatti, si nota qualcosa di diverso dal semplice romanzo: una prima e una seconda parte come fossero il primo e il…
Leggi tutto

“Il rumore del tempo”: la travagliata vita di Šostakovič raccontata da Julian Barnes

Il 6 settembre 2016, Julian Barnes è tornato nelle librerie Italiane con “Il rumore del tempo”: un romanzo sulla vita e l’opera del grande compositore russo Dmitrij Šostakovič. Quella che segue è la mia recensione del libro, pubblicata il 10 ottobre 2016 su Ghigliottina.it | Un nuovo taglio all’informazione. A tre anni dal precedente romanzo, Einaudi pubblica Il rumore del tempo (collana Supercoralli), il nuovo libro di Julian Barnes, scrittore britannico già…
Leggi tutto